Mutui: continua la ricerca del tasso fisso, più della metà sono surroghe

mercoledì 11 gennaio 2017
L’Osservatorio Mutuionline del secondo semestre 2016 evidenzia che il secondo semestre 2016 si è caratterizzato per un aumento delle erogazioni di mutui per l’acquisto della prima casa (36,3%), in crescita rispetto al semestre precedente (33,9%). E’ proseguita, inoltre, la corsa dei mutui di surroga che rappresentano il 55,3% delle erogazioni totali. Il tasso fisso con […]

L’Osservatorio Mutuionline del secondo semestre 2016 evidenzia che il secondo semestre 2016 si è caratterizzato per un aumento delle erogazioni di mutui per l’acquisto della prima casa (36,3%), in crescita rispetto al semestre precedente (33,9%). E’ proseguita, inoltre, la corsa dei mutui di surroga che rappresentano il 55,3% delle erogazioni totali. Il tasso fisso con il 76,4% delle sottoscrizioni si riconferma la forma di mutuo maggiormente erogata nel secondo semestre del 2016 rispetto al tasso variabile per il quale si è registrato il 21,1%. Per quanto riguarda la durata, invece, la maggioranza dei mutui erogati ha avuto una durata di 20 anni (il 29,5%) e un importo medio pari a 122.980€ in crescita rispetto al primo semestre del 2016 (115.605€).
Il 39,2% dei mutui è stato erogato per una classe di importo compresa tra i €50.001 e €100.000. Per quanto riguarda le classi di età, il 47,6% dei finanziamenti è stato erogato ai cittadini con di età compresa tra i 36 e i 45 anni e il 39,5% per una classe di reddito tra i 1.501€ e 2.000€. Infine, il mese di dicembre ha visto una crescita del tasso medio fisso per i mutui a 20 e 30 anni che si è attestato al 2,24% rispetto al 2,10% del mese di novembre, cala ancora il tasso medio variabile che a dicembre ammontava a 1,15%.

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.