Casa in affitto: cosa bisogna sapere?

lunedì 31 marzo 2014
Da Adiconsum una guida chiara su contratti e modalità di recesso

Spesso sui contratti di affitto aleggiano dubbi che ne rendono oscuro il funzionamento, sia agli occhi del locatore che del locatario. Cos’è e come funziona l’affitto? A questa domanda ha cercato di rispondere l’Adiconsum, pubblicando un’agile ed essenziale guida che spieghi con precisione cosa sia e come funzioni l’affitto.

Innanzitutto una definizione precisa: chiunque abbia la disponibilità di un immobile può concederlo in locazione, cioè in affitto. La normativa di riferimento è la legge 431 del 1998, Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo.

La guida di Adiconsum prosegue illustrando le due modalità previste dalla norma per i contratti di affitto di un immobile a uso abitativo, ossia i contratti a canone libero e quelli a canone concordato. Segue quindi una dettagliata spiegazione di come funzionano la disdetta da parte del proprietario, il recesso dell’inquilino e la riconsegna dell’immobile.

clicca qui per scaricare la guida di Adiconsum “Il contratto di affitto”

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.