Nel 2015 bonus del 65% su serramenti e schermature solari

martedì 23 dicembre 2014
Estesa validità fino alla fine del prossimo anno, ma sulla sismica provvedimento inefficace

La Camera dei Deputati ha approvato lunedì la Legge di Stabilità 2015, all’interno della quale sono contenuti i bonus del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici (che riguardano serramenti e schermature solari) e i bonus del 65% per la messa in sicurezza sismica. Unicmi – Unione nazionale delle industrie delle costruzioni metalliche dell’involucro e dei serramenti – ha preparato per l’occasione un agile documento in cui sono evidenziati i provvedimenti contenuti nella legge e le eventuali problematiche da risolvere nelle prossime settimane. In estrema sintesi, i temi più rilevanti riguardano:

. le detrazioni per i serramenti, prorogate fino al 31 dicembre 2015 con aliquota al 65%. Importante la questione dei lavori a cavallo tra 2014 e 2015 (a cui sono apportate delle semplificazioni) e quella sulla ritenuta di acconto (con il passaggio dal 4 all’8%);
. le detrazioni per le schermature solari, considerate da Unicmi un importante riconoscimento al contributo di questo elemento;
. le detrazioni per la messa in sicurezza sismica, di cui l’Unione evidenzia i lati deboli che rendono inefficace il provvedimento.

clicca qui per scaricare “Il punto sulle detrazioni del 65% nel 2015”, a cura di Unicmi

 

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.