In vendita la casa del vero Robinson Crusoe

mercoledì 8 ottobre 2014
Chiesti 500.000 euro per l’abitazione inglese che fu di Alexander Selkirk

Forse non tutti sanno che Robinson Crusoe è esistito veramente. Proprio come il protagonista delle avventure scritte da Daniel Defoe, finì naufrago su un’isola deserta dove visse per quattro anni prima di essere ritrovato da una nave inglese che lo ricondusse in patria. Alexander Selkirk, questo il nome del vero Crusoe, abitava a Oreston, un piccolo paesino vicino a Plymouth.

Come si legge sul Blog di Casa.it, la casa dove visse Alexander, risalente ai primi anni del XVIII secolo, è oggi in vendita per una cifra pari a 500.000 euro. Il marinaio inglese trascorse diversi anni in questa abitazione, prima di morire di febbre gialla. Sulla casa una targa ricorda l’illustre inquilino, il quale ha anche lasciato alcuni documenti che ne testimoniano le avventure di naufrago.

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.