Depardieu vivrà in Russia

venerdì 18 gennaio 2013
L'attore francese ha avviato la costruzione della propria nuova casa in un villaggio alla periferia di Mosca

L’attore Gerard Depardieu – che a dicembre aveva ottenuto in tempi rapidissimi la cittadinanza russa, in fuga dalla pressione fiscale francese – avrà presto una sua casa alla periferia di Mosca. Come racconta il giornale Komsomolskaya Pravda, Depardieu ha chiesto all’amico Nikolai Borodachev, direttore dell’archivio cinematografico statale Gosfilmofond, di costruirgli una casa “grande, bella e assolutamente in legno”. L’abitazione sorgerà nel villaggio di Belye Stolby, a venti minuto da uno degli aeroporti della capitale russa, su un appezzamento di terra che l’attore aveva comprato già l’anno scorso.

Un villaggio di campagna, che conta in tutto otto case private, una fabbrica di mattoni e un deposito delle dogane. Ci sono anche uno stagno dove pescare e una fattoria che fornisce latte e carne agli abitanti del luogo. Lo stesso attore aveva di recente parlato della zona di Belye Stolby come di un posto ideale dove vivere in Russia.

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.