Agenzia del Territorio: in arrivo Anagrafe immobiliare

giovedì 31 maggio 2012
Strumento per la consultazione di foto aeree integrate da cartografia catastale

L’Agenzia del Territorio sta preparando un corredo di mappe fotografiche accostate alla cartografia catastale a uso e consumo dei Comuni. E’ in lavorazione anche un’anagrafe immobiliare integrata, una vasta banca dati che mira ad essere lo strumento per eccellenza della fiscalità immobiliare. Sono questi alcuni degli elementi che emergono dalla lettura del piano 2012 dell’Agenzia del Territorio.

I Comuni, si legge su ItaliaOggi, potranno accedere all’Anagrafe sulla base di un sistema di regole tecnico giuridiche che dovrà disciplinare modalità e termini del servizio. L’Anagrafe, si legge nel documento presentato dall’Agenzia guidata da Gabriella Alemanno, “consentirà quindi, in futuro, di sviluppare servizi di consultazione ad uso di Istituzioni, professionisti e cittadini, fruibili anche con navigazione su base geografica, attraverso un’interfaccia costituita da foto aeree integrate con cartografia catastale e grafistradali, che potranno fornire, in un’unica soluzione, informazioni ipotecarie e catastali in modo più diretto di quanto consentano le attuali diverse modalità di visura”.

Per arrivare a questa vastissima banca dati della fiscalità immobiliare, l’Agenzia del Territorio continuerà la progressiva integrazione delle informazioni catastali censuarie e di pubblicità immobiliare con quelle cartografiche, nonchè le attività di digitalizzazione e caricamento in banca dati di informazioni disponibili soltanto in formato cartaceo, in modo da ampliare ulteriormente la quantità di dati consultabili in formato digitale.

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.