Restauro 2012, a Ferrara, partendo dall’Unità d’Italia

giovedì 1 marzo 2012
All'interno della manifestazione "Restauro 2012", in programma a Ferrara dal 28 al 31 marzo 2012, attenzione particolare meritano le installazioni del Ministero dei Beni Ambientali e Culturali che ricostruiranno gli interventi compiuti in varie parti d'Italia per il restauro di edifici, monumenti e paesaggi in occasione dell'Anniversario dei 150 anni dell'Unità d'Italia
http://www.sxc.hu/profile/craiova

Restauro 2012, XIX edizione Salone dell’Arte, del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali, sarà l’occasione per celebrare in modo originale i 150 anni dell’Unità d’Italia.

La manifestazione è in programma a Ferrara dal 28 al 31 marzo 2012.

Anche quest’anno sarà presente il MiBAC (Ministero Beni Ambientali e Culturali) che vi partecipa con l’obiettivo di rafforzare il compito istituzionale di coordinamento nazionale e internazionale sulle tematiche del restauro.

«Il Ministero – si legge nella brochure che preannuncia l’evento – intende presentare gli interventi di conservazione e restauro, eseguiti nel corso del 2011 su tutto il territorio nazionale in occasione dell’Anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia a documentazione di questo importante avvenimento commemorativo del nostro Paese. In particolare, una vasta area dello stand sarà dedicata alla valorizzazione dell’imponente progetto denominato “Luoghi della memoria“, realizzato dall’Unità Tecnica di Missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con gli Istituti e le Soprintendenze del MiBAC».

Gli interventi (circa novanta in tutta Italia), che sono stati realizzati su diverse tipologie di beni (edifici, monumenti e paesaggio), «permettono una valutazione delle tecniche e dei materiali, oltre a favorire approfondimenti sulla tipologia, spesso trascurata, del bene-monumento, che ha rivestito nel tempo notevole rilievo evocativo ed emblematico».

All’interno dello stand MiBAC saranno realizzati una mostra e un grande convegno sul tema del restauro.

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.