GBC e Nomisma insieme per l’edilizia sostenibile

giovedì 20 dicembre 2012
Sottoscritto un protocollo per attività di ricerca e diffusione

Green Building Council Italia e Nomisma hanno sottoscritto un importante protocollo d’intesa per attività di ricerca, formazione ed informazione nel campo della filiera dell’edilizia sostenibile, tramite specifiche azioni coerenti con le reciproche missioni e statuti. GBC Italia, associazione no profit di imprese che promuove l’edilizia sostenibile attraverso i protocolli di sostenibilità ambientale LEED-GBC, e Nomisma, una delle principali società operanti su scala nazionale ed europea nella ricerca economica e sociale, hanno recentemente collaborato in occasione del III Rapporto sul Mercato immobiliare 2012, attraverso un’indagine che ha approfondito il grado di conoscenza e diffusione dei protocolli di certificazione ambientale nel settore immobiliare.

GBC Italia e Nomisma adotteranno strategie e politiche comuni per la diffusione di una cultura legata ai concetti di sostenibilità ambientale, economica e sociale, anche misurata attraverso i sistemi di rating a marchio LEED-GBC; per l’analisi dei territori e delle economie al fine di una riduzione dell’uso delle fonti energetiche primarie, in particolare di quelle fossili non rinnovabili; per la promozione dell’innovazione di processo nella filiera dell’edilizia al fine di una sempre maggiore riduzione selle emissioni di CO2.

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.