Panetta, Bankitalia: immobiliare ancora debole

martedì 27 novembre 2012
Eurozona e Italia risentono del rallentamento globale

“L’area dell’euro e l’Italia risentono del rallentamento globale. Le tensioni sul debito sovrano si sono attenuate riflettendo gli interventi della BCE e i progressi delle politiche sia europee sia nazionali”. Lo ha detto il vice direttore generale della Banca d’Italia, Fabio Panetta, nel corso del suo intervento a Milano in un convegno organizzato da Aiaf.

Panetta si è anche soffermato sul mercato immobiliare: “Continua a mostrare segni di debolezza – ha detto – non si rilevano segnali di inversione ciclica nei prossimi mesi. I rischi di una significativa sopravvalutazione dei prezzi degli immobili sono però limitati”. (ASCA)

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.