Giurisprudenza, l’Agenzia immobiliare non ha svolto mediazione

giovedì 20 ottobre 2011
Al solito, la questione non riguarda tanto l'incarico che una determinata Agenzia immobiliare ha ricevuto o meno dal venditore. L'Avvocato Chimienti non si stancherà mai di ripetere che l'aspetto determinante perché esista un diritto alla provvigione è che l'affare si concluda grazie alla mediazione posta in essere dall'Agente immobiliare
Giurisprudenza, l'Agenzia immobiliare non ha svolto mediazione-http://www.sxc.hu/profile/siewlian

Scrive un letteore, A.:

Gent. Avv. Chimienti, buongiorno.

Le pongo il seguente quesito.

Mesi fa con un’Agenzia immobiliare visiono un appartamento, mi piace chiedo di fare un proposta, ma l’agente mi dice di aspettare.

Qualche settimana dopo vedo lo stesso immobile sul sito di un’altra agenzia, dico loro di aver già visionato l’appartamento con un’altra agenzia.

La loro risposta: da qualche giorno abbiamo noi il mandato [incarico, ndr], puoi tranquillamente fare la proposta con noi.

Non avendo motivi di mettere in dubbio la cosa, faccio la proposta senza visionare la casa, in quanto lo avevo già fatto.

Una prima proposta non viene accettata dal venditore, e così neanche una seconda.

L’agente mi ridà indietro in entrambi i casi l’assegno e ci salutiamo.

Nel frattempo scopro che non era vero che l’agenzia con cui ho fatto la proposta aveva il mandato, aveva semplicemente rubato le foto e messe sul proprio sito.

Mesi dopo mi reco dall’agenzia con cui avevo visionato l’appartamento, ed unica ad aver avuto sempre il mandato  in esclusiva.

Faccio con loro una proposta di importo poco superiore alle precedenti fatte con l’agenzia che millantava il mandato.

L’offerta viene accettata. Adesso l’agenzia che non era riuscita a concludere l’affare minaccia azioni legali contro di me ed il venditore della casa.

Ha gli estremi per farlo o sarebbe meglio che impiegassero risorse e tempo nell’assolvere al loro compito di intermediazione in modo più serio e proficuo?

La ringrazio per il suo prezioso aiuto. Saluti.

Risponde l’Avvocato Massimo Chimienti

Egregio Signore, l’agenzia non ha alcun diritto di chiederle la provvigione perché non ha svolto alcuna mediazione.

Cordialmente.

Avv. Massimo Chimienti

Per richiedere un parere legale su argomenti inerenti il settore immobiliare scrivere a: redazione@quotidianocasa.it

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.