Edilizia, i prezzi a Bologna nel secondo semestre 2010

giovedì 27 gennaio 2011
Il prezzario delle opere edili, oltre a essere la Bibbia per gli operatori del settore, è anche utilissima opera di consultazione per i privati che si trovino, per esempio, alle prese con i muratori in casa
Edilizia, i prezzi a Bologna nel secondo semestre 2010 - http://www.sxc.hu/profile/sqback

La Camera di Commercio di Bologna ha pubblica il volume “Prezzi informativi delle opere edili in Bologna“, anno XXXVI – n° 2, 2° semestre 2010.

Il volume presenta varie sezioni, dal “Settore opere compiute” al “Settore materiali“, a quello della “Manodopera, noli e trasporti, oneri sicurezza“.

Le pagine sono oltre duecento, e sono ricche di indicazioni di prezzo fino al minimo dettaglio, relativamente a tutti e singoli gli elementi che compongono la costruzione.

Per avere un saggio della precisione dei particolari, ecco un esempio relativo a SCALE, BANCALI, SOGLIE E CORNICIONI.

«Gradini di marmo costituiti di pedata della larghezza di cm 30-33 e spessore di cm 3; di alzata dell’altezza di cm 13-14 e spessore di cm 2; per lunghezze di lastre fino a m 1,20- 1,30; superfici in vista levigate; in opera con malta cementizia compresa la stuccatura con cemento fluido delle connessure, esclusa imbottitura. Misura lineare della pedata, tipo:
– Pietra Serena . . . . . 120 € al metro
– Marmo tipo Botticino . . . . . 100 € al metro
– Granito tipo Rosa Sardo . . . . . 110 € al metro».

Come base per il calcolo dei prezzi «è stata ipotizzata la costruzione di un edificio ad uso abitazione civile con un’altezza massima di 20 metri ed una cubatura variabile fra i 5.000 ed i 10.000 m³.
La costruzione predetta si intende realizzata nell’ambito del Comune di Bologna (esclusa la zona collinare per le particolari caratteristiche dalla stessa presentate) in cantiere adeguatamente attrezzato, di facile accesso e collegato alle principali strade di comunicazione».

Curiosità: quanto costa un Cassonetto coprirullo per avvolgibili?

Pronta la risposta: «con telaio frontale composto da montanti e traversi mm 55×30, coperchio mobile in compensato di mm 5-6 e sottocielo fisso a faccia liscia, escluso qualsiasi tipo di verniciatura e assistenze murarie (minimo di fatturazione m 1,20). Misura della lunghezza frontale del cassonetto:
– in legno Abete . . . . . 81 € al metro
– in legno Douglas . . . . . 81 € al metro
– in legno Pinonordico . . . . . 81 € al metro
– in agglomerato di legno . . . . . 68 € al metro
– maggiorazione per cassonetto di tipo a soffitto . . . . . –».

La pubblicazione può essere prelevata da internet in formato pdf

Al momento non ci sono commenti dei lettori per questo articolo.

Commenta l'articolo

Per poter inviare un commento a questo articolo è necessario essere registrati al sito. Se non sei ancora un utente registrato, registrati adesso. Se sei un utente già registrato, esegui il login per inviare un commento.